Site Loader
Cosa vedere in Puglia

Vacanze in Puglia: cosa vedere, dove dormire e mangiare

Meta molto di moda tra gli italiani ma ormai anche tra gli stranieri, la Puglia si aggiudica ogni anno un gran numero di turisti, questo grazie ai suoi spettacolari paesaggi, la buona cucina e i beni culturali presenti. Cosa vedere in Puglia? ecco una guida specifica che vi permetterà di passare delle meravigliose vacanze.

Cosa vedere in Puglia? Nord della Regione

Il Nord della Puglia è solitamente preferito dalle famiglie con bambini piuttosto che dai giovani, le discoteche e le attrazioni notturne non sono molte poiché maggiormente concentrate nel Sud della Regione. Ciò nonostante le mete che ora vi presenteremo hanno tutte le carte in regole per passare una vacanza indimenticabile e per farvi scoprire cosa vedere in Puglia.

Rodi Garganico

Cosa vedere in Puglia? Rodi Garganico

Partendo dalle zone più a Nord della Regione, non si può non nominare la famosa Rodi Garganico, un piccolo Comune baciato dal mare, in provincia di Foggia. La costa del Borgo marino si estende per circa 12 km, le sue spiagge sono in gran parte sabbiose ma è possibile trovare anche dei tratti ghiaiosi. La frazione che attrae più turisti è sicuramente quella del Lido del Sole, strutturata come un villaggio che permette ai vacanzieri di trovare tutto ciò di cui hanno bisogno (negozi, impianti sportivi, spiagge attrezzate). Gli hotel sono più economici rispetto ad altre zone della Regione, ovviamente sono comunque presi di mira dai turisti e vanno quindi prenotati con largo anticipo. Da Rodi Garganico è inoltre possibile raggiungere le Isole Tremiti, altra perla della Regione. La città è infine meta consigliata per chi desidera svolgere escursioni a piedi o in mountain bike.

Manfredonia e le saline di Margherita di Savoia

Pur essendo non molto vicine tra loro abbiamo scelto di unire queste due cittadine che risultano essere tra i fiori all’occhiello del Nord della Regione e non possono quindi mancare nell’elenco di Cosa vedere in Puglia.

Manfredonia è infatti famosa per il suo porto e per le sue spiagge. E’ inoltre famosa non solo per il periodo estivo, ma anche per gli eventi presenti durante l’anno: ad esempio il Carnevale Dauno. Dal 29 al 31 agosto invece, vi è la Festività della Madonna di Siponto, caratterizzata da fuochi e spettacoli pirotecnici.

Il litorale di Manfredonia è rinomato per le bellissime spiagge e per l’acqua cristallina, i fondali sono bassi e sabbiosi. Tra le migliori consigliamo: la spiaggia di Diomede, nei pressi del Castello Sveso-Angioino; la scogliera di Manfredonia, soprannominata Acqua di Cristo a causa delle sorgenti che rendono l’acqua piuttosto fredda.

A Manfredonia infine, non potete di certo perdervi un bel piatto di orecchiette alla paesana! Per dormire invece, la città è piena di hotel, campeggi e villaggi. Quello che vi consigliamo noi si trova proprio sul lungomare e potete vederlo QUI.

Cosa vedere in Puglia? saline di Margherita di Savoia

Margherita di Savoia ha invece fatto parte della provincia di Foggia fino a non molti anni fa, oggi è provincia di Barletta-Andria-Trani. La città è famosa per la sua distesa di sale, tra le più grandi del nostro Continente. Una gita in giornata è quindi d’obbligo se vi trovate da queste parti, è inoltre presente un museo che vi spiegherà tutto ciò c’è da sapere a riguardo.

Bari, Polignano a Mare, Alberobello e altri paesi.

Eccoci arrivati finalmente al capoluogo della Regione, che accoglie i turisti con ben 20 km di costa, piatti squisiti e attrazioni. Per chi arriva in aereo è possibile usufruire della metropolitana che trasporta i passeggi direttamente alla stazione centrale della città. In questo caso vi troverete quindi subito nelle zone centrali, a pochi passi da via Sparano, famosa per i suoi negozi di grandi marche e locali. Percorrendo tutta la via si arriva quindi a Bari vecchia, una zona imperdibile, dove potrete girovagare tra le viette tipiche, colme di negozietti e ristoranti e dove visitare la maestosa Basilica di S. Nicola. Per una visione dall’alto della città dovrete invece percorrere la muraglia, oppure salire direttamente sulla ruota panoramica posizionata sul lungo mare. Se desiderate pranzare o cenare in questo quartiere vi consigliamo una tappa presso Il Gambero o La Ciclatera, ovviamente ristoranti di pesce. Per strada è comunque possibile trovare baracchini dove vengono venduti prodotti tipici: orecchiette, sgagliozze, popizze, ecc.

Tra le spiagge invece citiamo: Pane Pomodoro, Torre Quetta e Lido S. Francesco.

Cosa vedere in Puglia? Alberobello

A pochi chilometri da Bari vi è invece la famosissima Alberobello, conosciuta soprattutto per i suoi trulli. La città è sempre piena di turisti proprio per la particolarità di queste case, utilizzate in passato come dimore. Come potrete vedere, a primo impatto queste strutture sembrano molto piccole, visitando il loro interno scoprirete invece ampi spazi. Oramai quasi tutti i trulli sono adibiti a negozio e al loro interno potrete fare razzia di souvenir e prodotti tipici.

Cosa vedere in Puglia? Polignano a Mare

Alberobello è ben collegata con la città di Polignano a Mare. Per cosa è famosa? innanzitutto per i suoi alti e aguzzi scogli da cui tuffarsi (in estate si svolge la gara di tuffi sponsorizzata da Redbull), le grotte marine da visitare con barche o pedalò, il centro storico ricco di balconi da cui osservare scorci meravigliosi. Per mangiare low cost è sicuramente consigliato il ristorante Pescaria, con un menù ricco di panini di mare, fritti e tartare. Per chi desidera invece un luogo più simile al classico ristorante consigliamo Donna Gina e Tenuta S. Tommaso.

Sempre sul mare vi è infine la città di Monopoli, dove passare giornate di relax in spiaggia o al contrario passare per una serata all’insegna del divertimento. Tra le spiagge più gettonate ci sono: Porto Rosso e Porto Ghiacciolo. Come locale notturno invece vi consigliamo La Perla Nera.

Dove dormire a Bari o nei paesi limitrofi? ecco una lista di ottimi alberghi:

girogiromondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *