Site Loader

B&B, Hotel e case per gite fuori porta low cost e indimenticabili in Lombardia

Conosco bene la sensazione di voler staccare la spina, diminuire le tensioni, cambiare letteralmente aria. Proprio per questo motivo ho pensato ad una serie di gite fuori porta low cost che permettano di raggiungere questo obiettivo. Le mete che proporrò si trovano non molto lontane dal capoluogo lombardo e sono dei veri gioielli. Ovviamente questi non sono gli unici ma da qualche parte bisogna cominciare.

Il Lago di Como: Bellagio

Gite fuori porta – Bellagio

Come prima meta consiglio il paese di Bellagio, distante circa 70 chilometri da Milano. Grazie alla breve distanza può essere preso in considerazione come luogo dove trascorrere una notte oppure come location da visitare in giornata senza destabilizzare troppo i ritmi.

Bellagio è forse una delle migliori gite fuori porta per il periodo primaverile ed estivo, affaccia direttamente sul Lago di Como e permette di catturare dei panorami fantastici. Il paese è pieno di scorci e viette in cui perdersi tra negozietti tipici, ristoranti, bar e pasticcerie. Come gran parte dei borghi presenti sul Lago di Como, anche in questo caso è possibile far visita a delle meravigliose ville: Villa Serbelloni, oggi sede di un hotel e di incontro per numerosi studiosi. Al suo interno vi sono maestosi giardini visitabili dal 1 aprile ad inizio novembre ma con delle limitazioni. Apertura da Martedì a Domenica con visite guidate di un’ora e trenta in due fasce orarie (11.00 e 15.30). Tra i più importanti esponenti che hanno alloggiato in quella villa ci sono: Leonardo Da Vinci, il cardinale Borromeo, la regina Vittoria, Manzoni e molti altri.

Villa Melzi che si estende lungo la riva del lago con la sua imponente struttura realizzata nel primo decennio dell’800. E’ aperta dal 19 marzo al 30 ottobre dalle 9.30 alle 18.30 al costo di 6,50 euro a persona.

Suite Magic il Sogno

Se alla fine avete deciso di gustarvi anche una notte a Bellagio per scoprire il borgo illuminato dalle luci delle sue casette vi consiglio allora un soggiorno presso la Suite Magic il Sogno, dove sono disponibili dei loft con tutto l’occorrente (angolo cottura, aria condizionata, wifi). A due chilometri da Villa Melzi e con un bel giardino disponibile per gli ospiti.

Lago di Garda: Sirmione

Gite fuori porta: Sirmione

Altro borgo altro lago della Lombardia: Sirmione, in provincia di Brescia e a 134 chilometri da Milano. In questo caso vi consiglio di soggiornare almeno per una notte così da poter davvero vivere tutto quello che la città offre ai suoi turisti.

Sirmione è ricca di hotel e B&B, alcuni effettivamente molto costosi, ma spulciando bene è possibile trovare offerte e strutture economiche. Io vi consiglio di dare un’occhiata ai prezzi dell’ Hotel International a soli 5 minuti dal centro e a soli 300 metri dal lago. Se soggiornate nei mesi più caldi è inoltre possibile usufruire della piscina esterna.

Hotel International

Ma cosa vedere a Sirmione? il paese è sicuramente famoso per il Castello Scaligero, bagnato dalle acque del lago e costruito tra il XIII e il XIV secolo. Attraverso questa rocca farete accesso al centro storico di Sirmione.

A pochi minuti di battello si può invece arrivare all’Isola dei Conigli, disabitata dagli uomini ma non da questi simpatici roditori. Attrezzatevi di macchina fotografica e catturate i favolosi scorci e panorami.

Per non perdervi proprio nulla dirigetevi anche alle Grotte di Catullo, resti di un’antica villa romana. All’interno dell’area archeologica vi è anche un museo dove sono state raccolte testimonianze della civiltà.

Infine ultima chicca: per concludere il weekend in bellezza vi consiglio una tappa alle famosissime Terme di Sirmione, ora tornerete in città e alla vostra routine davvero rilassati. L’ingresso valido tutti i giorni costa 43 euro circa, se farete accesso in settimana vi costerà qualcosa in meno.

Lago Maggiore: Stresa

Gite fuori porta: Stresa

In Piemonte sul Lago Maggiore si affaccia la città di Stresa, tripudio di colori e natura. Da questo luogo fiabesco è possibile raggiungere le famose Isole Borromee, meta di tantissimi turisti ogni anno. Con un semplice battello potrete raggiungere quindi l’Isola Madre, l’Isola Bella e la suggestiva Isola dei Pescatori, dove vi consiglio di pranzare. I weekend sono spesso ricchi di eventi o anche di semplici fiere e mercatini dove perdervi alla ricerca di oggetti unici costruiti artigianalmente.

Anche in questo caso vi consiglio la visita ad una villa, Villa Pallavacino, costruita nel diciannovesimo secolo e con una fantastico parco zoologico al suo interno. Meta molto consigliata quindi anche in presenza di bambini o semplicemente per chi vuole trascorrere del tempo in mezzo alla natura.

Villa Pizzini Mottarone

L’area di Stresa, infine, include anche la località sciistica del Mottarone, dove vi consiglio di soggiornare. La zona è raggiungibile con la funivia e permette di osservare il lago dall’alto. Per quanto riguarda la struttura ricettiva un’ottima idea potrebbe essere Villa Pizzini Mottarone, con un bel giardino e provvista di parcheggio privato. Sicuramente non è in centro a Stresa ma la città è facilmente raggiungibile, il panorama è fantastico.

girogiromondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *